Si è gettato nel Tevere per salvare una 55enne che voleva suicidarsi. E’ successo a Roma e l’eroe è un immigrato del Bangladesh – Sobuy Khalifa, 32 anni. Dopo averla raggiunta, l’ha afferrata prima che la corrente potesse trascinarla via.

Il giovane era senza permesso di soggiorno, ma dopo questa vicenda gli è stato concesso per meriti speciali. Il minimo per un gesto così eroico.

L’umanità non chiede i documenti a chi sta per affogare, un monito ai vari razzisti che infestano questo Paese.

Benvenuto, Sobuy!


0